Monthly Archive Ottobre 2022

MASSA LOMBARDA-SOLAROLO: 0-1

MASSA LOMBARDA: Lusa, Braccioli, Musiani (67’ Tosi), Tola (59’ Guerra)Hysa (53’ Campomori), Taroni, Prati, Magri, Melloni, Imperato (80’ Massueme Marco), Heddate (59’ Ghini). A disposizione: Bombardini, Manfredini, Massueme Mirco, Giorgi. Allenatore: Scozzoli Marco.

SOLAROLO: Brachetti, Venturelli, Cavallari (82’ Ravaglia), Franceschini Lorenzo, Franceschini Diego, Mongardi, Patmoce (62’ Menicucci), Fernandi (67’ Penazzi) Cozzino (57’ Piancastelli), Errani, Fagnocchi (70’ Cangini). A disposizione: Tassinari, Baldi, Taroni, DI Paola. Allenatore: Assirelli Fulvio.

Prima frazione di gioco con i bianconeri che cercano di fare la partita, il Solarolo gioca di ripartenza ma e’ praticamente mai pericoloso. 10’ incursione di Musiani, si accentra, cerca il tiro dal limite, ma la palla viene deviata in angolo. 26’ Magri da posizione defilata in area cerca un tiro-cross, ma nessun bianconero arriva all’appuntamento con il pallone. 35’ ci prova Melloni sa posizione centrale, ma il suo tiro viene deviato in angolo, dagli sviluppi del corner, palla che finisce a Hysa, colpo di testa schiacciato a fil di palo. Secondo tempo con i bianconeri che nonnsi accendono. 49’ primo tiro verso la porta della formazione ospite, traversone lungo, palla a Cavallari, da pochi passi colpisce la traversa. 60’ goal partita, sulla destra Braccioli perde palla. Patmoce entra in area, da posizione defilata va al tiro. Lusa respinge corto, arriva la zampata di Fagnocchi che regala il vantaggio al Solarolo. Il Massa cerca di buttarsi in avanti, ma il Solarolo si difende bene, senza quasi rischiare niente.

SOLAROLO-SESTO IMOLESE: 1-0

SOLAROLO: Tassinari, Venturelli, Cavallari (75’ Ravaglia), Franceschini L. (89’ Taroni), Franceschini D., Mongardi, Fernandi (81’ Penazzi), Menicucci (50’ Fagnocchi), Cozzino (65’ Di Paola), Errani, Piancastelli. A disposizione: Brachetti, Patmoce, Cangini, Baldi. Allenatore: Assirelli.

SESTO IMOLESE: Baldazzi, Drei, Brini, Giunchedi, Mazzacan, Melloni, Tattini, Dattoma (78’ Costa), Visani, Capone (78’ Spada), Kibongui (88’ Cacciari). A disposizione: Pierotti, Galassi, Migliaccio, Romagnoli, Mari, Sabattani. Allenatore: Neri.

Primo anticipo di campionato per il Solarolo Che si impone in casa contro il Sesto Imolese. IL pomeriggio nuvoloso e dal forte vento condiziona il gioco delle due squadre. I primi 20 minuti il Solarolo impone il proprio gioco agli ospiticrendo tanto, ma senza concretizzare. La partita non decolla anche a causa dei diversi falli che interrompono il gioco, ma saranno le cavalcate di Venturelli sulla fascia destra a ravvivare il primo tempo. Il goal partita arriva allo scadere del primo tempo quando, su un calcio d’angolo respinto al limite dell’area, Cavallari fa partire un bel tiro battendo cosi’ Baldazzi. Nel secondo tempo il Sesto Imolese cerca di recuperare la partita, ma il Solarolo si difende bene senza prendersi mai troppi rischi e creando un paio di ripartenze sfruttate male. Sul finale del secondo tempo un bel tiro da fuori area della squadra ospite rischia di rovinare la festa al Solarolo senza concretizzare. Bel risultato per questo Solarolo cinico che nonostante le poche occasioni riesce a portare a casa i 3 punti contro una squadra tosta che ci ha provato fino all’ultimo.

ATLETICO CASTENASO-SOLAROLO: 1-1

ATLETICO CASTENASO: Musiani, Vinjolly, Alberti, Pappalardo, Arcesilai, Mazzoni, DI Salvo, Negrini, Boni, Capitanio (86’ Macaluso), Semprini. A disposizione: Barbieri, Mezgour, Bonetti, Frison, Galluccio, De Brasi, Meacci, Crimi. Allenatore: Mazzoni.

SOLAROLO: Brachetti, Venturelli, Cavallari, Franceschini L., Franceschini D., Mongardi, Fernandi (80’ Cangini), Menicucci (33’ Fagnocchi), Cozzino (71’ Patmoce), Errani, Piancastelli (80’ Penazzi). A disposizone:Tassinari, Pichetti, Ravaglia, Taroni, Di Paola. Allenatore: Assirelli.

Una soleggiata Domenica di Ottobre fa da sfondo alla sesta giornata di campionato che vede il Solarolo Calcio presentarsi sul difficile campo dell’Atletico Castenaso. Nei primi 20 minuti la squadra ospite fa la partita sfiorando anche il vantaggio con una bella punizione calciata da Simone Errani. L’Atletico Castenaso nella seconda meta’ del primo tempo prende il pallino del gioco lanciando i loro esterni di esperienza Semprini e DI Salvo. Al 35’ la squadra di casa colpisce una traversa con Arcesilai che lascia partire un bel tiro da 30 metri. Le squadre vanno negli spogliatoicon il risultato fermo sullo 0-0. Si conclude un primo tempo con poche occasioni e tanti falli di gioco. La squadra di Assirelli rientra in campo con la grinta giusta accendendo subito il secondo tempo con un bel goal di Cozzino, trovato in profondita’ dal giovane Fernandi. La partita prosegue con diverse ripartenze da entrambe le parti. Al 62’ la punizione battuta velocemente dall’ Atletico Castenaso arriva tra i piedi di Semprini, che dalla sinistra fa partire un bel cross che Arcesilai di testa mette in rete. Trovato il pareggio le due squadre non riescono, nonostante i cambi, e a realizzare il goal vittoria. Una partita che si chiude 1-1 su un campo dove la squadra di casa era sempre uscita vittoriosa. Solarolo che conquista comunque un punto difficile su un campo ostico.

SOLAROLO-PLACCI BUBANO: 5-0

SOLAROLO: Brachetti, Venturelli, Cavallari(20’st Baldi),L. Franceschini, Ravaglia, Mongardi, Fernandi (30’st Patmoce), Menicucci (13’st Penazzi), Cozzino (20’st Cangini), Errani (30’st Di Paola), Piancastelli. All.: F. Assirelli.

PLACCI BUBANO: Taormina, Girardi (17’st Gentilini), Lazzarini (40’st Hassan), Bertocchi, Loreti, Tagliaferri, Pirazzoli, J. Fabbri (40’st Tafa), De Martino, Dalmonte (15’st Brunetto), Bardaro (10’st Federici). All.: Tarozzi.

RETI: 2’pt Menicucci, 10’pt e 29’pt Piancastelli, 8’st e 23’st Ravaglia.

AMMONITI: Cozzino, Errani, Cangini, Dalmonte, Tagliaferri.

E’ uscito il numero cinque. Cinque goal al Placci Bubano e cinque vittorie consecutive sulla ruota del Solarolo, che prova la prima fuga dal campionato, sfruttando le frenate delle inseguitrici. Doppio pareggio infatti nei due big-match tra Osteria Grande e Massa, e tra Mesola e Reno, che cosi’ perdono tutte terreno. Gli acuti di giornata sono del Cotignola, che non da’ scampo alla Portuense, e del Fosso Ghiaia, che batte l’ Argentana con grande autorita’.

Fosso Ghiaia-Solarolo:1-3

FOSSO GHIAIA: Minardi, Fato (1’st Fabbri), Bondi, Vecchi, Rocchi (21’st De Loris), Taroni (13’st Calderoni), Spighi, Gramigna, Nicoletti (26’st Greco) Balaj (16’st Nicoli), Riviello. All.: Moregola.

SOLAROLO: Brachetti, Venturelli, Cavallari, L. Franceschini, D. Franceschini, Mongardi, Fernandi (13’st Penazzi), Menicucci (19’st Patmoce), Cozzini (25’st Ragazzini), Errani, Piancastelli (43’st Ravaglia). All.: Assirelli.

RETI: 22’pt Nicoletti, 29’pt Francesconi, 41’pt e 43’pt Cozzino.

AMMONITI: Gramigna, Nicoletti, Rocchi, D. Franceschini.

Ed e’ ancora vittoria per il Solarolo che si presenta sul difficile campo del Fosso Ghiaia con diversi ex. La tensione in campo e’ palpabile gia’ dal primo minuto. Un brutto fallo del centrocampista di casa Gramigna, atterra uno degli ex della partita e L’arbitro gli mostra il giallo. E’ il Solarolo a condurre la partita, ma al 22’ il Fosso Ghiaia si porta in vantaggio con un bel tiro fuori area di Nicoletti, ex Solarolo. Anche se sotto di un goal, il Solarolo continua ad attaccare un Fosso Ghiaia che si chiude nella propria meta’ campo. Dopo solo 6’ minuti, su un bel calcio d’angolo calciato da Errani, Franceschini Diego incorna e porta il Solarolo sull’ 1-1. I minuti passano e la partita continua con un bel Solarolo che crea diverse occasioni, ma un paio di interventi del giovane Minardi salvano il risultato. Al 42’ su una bella pressione di Piancastelli, che mette in difficolta’ la difesa avversaria, il solito Cozzino intercetta un bel pallone che calcia a rete da posizione defilata portando il Solarolo in vantaggio. Dopo 3 minuti bel cross di Menicucci che trova Piancastelli che di testa colpisce a botta sicura, ma il portiere di casa respinge corto e Cozzino ribadisce in rete. Si chiude il primo tempo sul risultato di 1-3.