Monthly Archive Marzo 2022

SOLAROLO-CASTROCARO:2-0

SOLAROLO: Bracchetti, Scaglione, Venturelli, Castellari (1’st Piancastelli), Ravaglia, Righi, Ponticelli, Cangini, Pellegrino (1’st Smecca), Pollino (32’st Ricci Frabattista), Kouakou. All.: Sacco.

CASTROCARO: Valli, Fracchiolla, Thiane, Rodi (21’st Ndiaje), Dene, Valli, Fiorini (26’st Makhtar), Meskine (10’st Bertozzi), Ventura, Sbaragli, Mercuriali. All.: Nicolosi.

ARBITRO: Ficocelli di Bologna.

RETI: 15’st e 35’st Cangini.

AMMONITI: Rodi, Kouakou e Meskine.

SOLAROLO-FAENZA: 0-0

SOLAROLO: Bracchetti, Scaglione, G.M. Venturelli, Ricci Frabattista, Ravaglia, Righi, Piancastelli, Menicucci (16’pt Ponticelli, 14’st Smecca), Cangini, Pollino (30’st Guerriero), Kouakou. A disposizione: Zanchini, Castellari, Pellegrino, Marzocchi, Baldi. All.: Mariani.

FAENZA: Tassinari, F. Lanzoni, A. Albonetti, Gabrielli, Venturelli, N. Albonetti (1’st P. Lanzoni), Bertoni (1’st Savorani), Riviello, G. Lanzoni, Pioppo (41’st Bagnolini). A disposizione: Luce, Karaj, De Marco, Manaresi, G. Errani. All.: Valdifiori.

ARBITRO: Sapio di Cesena-assistenti: Ferretti di Bologna e Cavallari di Ravenna.

AMMONITI: Scaglione, Ravaglia, Cangini, Pollino.

Una partita scialba e senza acuti tra Solarolo e Faenza che impattano 0-0.

I biancoazzurri non sono riusciti a fare emergere la tecnica rispetto alla fisicita’ dei biancorossi e ne e’ uscito cosi’ un match davvero incolore. Il primo tempo e’ assolutamente privo di spunti di cronaca, se non un colpo di testa di Ravaglia, su uno spiovente in area da calcio di punizione, che manda il pallone di poco a lato e un tiro rasoterra di Alessandro Albonetti, facilmente parato da Bracchetti.

Nella ripresa sono piu’ numerosi gli episodi degni di nota. Al 4’ e’ Pietro Lanzoni che su passaggio filtrante in verticale del fratello Giacomo, conclude bene a rete ma il suo rasoterra trova attento il portiere Bracchetti. Un minuto dopo e’ il Solarolo in contropiede a trovare impreparata la difesa biancoazzurra, ma prima Kouakou e poi Pollino indugiano e non trovano lo spiraglio giusto. Esce poi bene di testa il portiere Manfredo Tassinari sventando un’altra minaccia, poi e’ Pioppo che conclude debolmente verso la porta avversaria. Piu’ significativa la conclusione di testa di Riviello che, sul contrasto di Righi, riesce a colpire ma il pallone e’ parato da Bracchetti. Al 22’ il centrale biancoazzurro Gabrielli si rende protagonista di una imperiosa incursione prima di cedere la sfera a Giacomo Lanzoni che manda il pallone di poco sul fondo. L’ultima opportunita’ e’ per il Solarolo con la fuga in contropiede di Kouakou che, entrato in area sull’uscita disperata di Tassinari, cerca l’incrocio sul secondo palo, ma angola troppo la mira e la palla scivola a lato sul fondo.

MELDOLA-SOLAROLO: 5-1

MELDOLA: Canali, Ravaioli, Battistini, Giardini (14’st Barducci), Laghi, Lomouni (30’st Gentili), Ghetti (12’st Gradassi), Catani (1’st Ancarani), Lorenzo, Giunchi, Valgimigli. A disp.: Cappelli, Maltoni, Anon, Peron, Favali. All.: Ghetti.

SOLAROLO: Branchetti, Ravaglia, Venturelli, Smecca (20’st Ponticelli), Tamburini, Righi, Piancastelli (35’st Marzocchi), Taroni (25’st Guerriero), Pellegrino, Pollino (35’st Ricci Frabattista), Kouakou. A disp.: Zanchini. All.: Mengozzi.

ARBITRO: Aamoum di Ravenna.

RETI: 2’pt Giunchi (M), 1’st Ancarani (M), 3’st Ancarani (M), 12’st Giardini (M), 20’st Ravaglia (S), 30’st Barducci (M).