BENTIVOGLIO - SOLAROLO  0 - 0

Il Solarolo ci prova fino all’ultimo ma i play-off restano un sogno

BENTIVOGLIO: Vespucci, Bertolai, Gualberto, Spadaccino, Milani, Soldati, Pressato (37’st Branda), Colle, Landolfi, Santorto, Bonfieni (38’st Mari). All.: Galletti.

SOLAROLO: Carroli, Lanzoni, Venturi (1’st Castellari), Orsini, Montanari, Errani, Ricci (22’st Ballardini), Smecca (28’st Proni), Cangini (44’st A. Tabanelli), Pezzi, Mengozzi (38’st Sisti). All.: Berardi.

ARBITRO: Barbolini di Modena.

AMMONITI: Colle, Bonfieni.

BENTIVOGLIO (BO) Il Solarolo non va oltre lo 0- 0 in casa del Bentivoglio e dice addio al sogno play-off, serviva una vittoria e sperare in una serie di risultati favorevoli per riuscire a centrarli. I biancorossi chiudono comunque alla grande la loro prima stagione in Promozione, dove sono stati protagonisti per buona parte del torneo pur essendo una matricola. La partita e’ condizionata dal vento, ma al 13’ gli ospiti sono pericolosi con un angolo che Orsini di testa indirizza in porta ma Vespucci para. Al 33’ e’ Carroli a opporsi alla conclusione di Bonfieni, lasciando il risultato invariato. Dieci minuti piu’ tardi i padroni di casa si fanno nuovamente minacciosi in avanti con un angolo che pero’ i ravennati riescono a gestire. Prima dell’intervallo Santorto tira dalla distanza di potenza e la palla finisce alta. IL numero uno ospite e’ chiamato ancora in causa al 53’ e si rende nuovamente protagonista quando un traversone dalla sinistra arriva a Landolfi che di forza tira verso la porta ospite. Carroli e’ attento e respinge. Due minuti piu’ tardi cambio fronte e stavolta e’ Vespucci a negare il goal al Solarolo respingendo la botta di Pezzi. La partita e’ accesa, anche perche’ entrambe le squadre sono motivate chi per i play-out e chi per i play-off. Al 60’ ci prova Ricci senza successo, calibra male la mira. Ancora gli ospiti minacciosi con un gran tiro di Pezzi al 78’ che impegna alla respinta Vespucci, che si ripete poco dopo sulla conclusione di Lanzoni. I ragazzi di Berardi ci provano fino all’ultimo e nel recupero al 94’ Proni potrebbe segnare il goal della stagione, ma Vespucci ancora una volta blocca la palla.

( dal Corriere di Romagna Sport del 06/05/2019)